Ilaria Miani - Monteverdi Tuscany Italian Ilaria Miani - Monteverdi Tuscany Italian

Ilaria Miani

Ilaria Miani ha lavorato fianco a fianco con Michael L. Cioffi durante la restaurazione del villaggio di Castiglioncello del Trinoro. Molto del suo stile trae ispirazione dalle ondeggianti colline, dalle polverose vie e dalle foreste di querce della Val d’Orcia. Ilaria ha studiato e capito la storia di Castiglioncello e le sue qualità dal punto di vista panoramico ed ha assistito Michael nella resa dei colori e dei profumi della regione, avvalendosi dell’aiuto dell’esperto paesaggista Enzo Margheriti. Insieme hanno ristrutturato le pareti nel rispetto delle più antiche pratiche di costruzione ed utilizzato pietre ed altri materiali raccolti in loco scoprendo vecchie terrazze in cui hanno creato giardini pensili di rosmarino e lavanda.

Monteverdi Tuscany è cresciuto nel tempo ed è stata un’attività piuttosto organica. Per ogni nuovo progetto, Ilaria ha ricercato tracce del tessuto dell’edificio. Nel suo lavoro, Ilaria si è tenuta alla larga da approcci folcloristici alla ristrutturazione, i quali hanno trasformato molti villaggi storici italiani in luoghi prettamente turistici. Per lei, le tecniche storiche di costruzione non sono solo impiegate al fine di preservare l’autenticità, ma anche come parte integrante di un metodo empatico con il fine ultimo del ripristino e della conservazione del villaggio. Le ville e le camere di Monteverdi Tuscany hanno mantenuto la loro struttura originale ed è stata posta particolare attenzione alla fusione tra funzionalità e design.

Ilaria Miani ha studiato metodologie antiche di costruzione. Per questo spedifico progetto, ha consultato archivi e documentazioni inerenti a usi e costumi, nonché alle fondamenta delle abitazioni primitive, creando spazi che intrecciano eleganza e funzionalità nel rispetto della struttura storica dell’edificio. Giunto il momento della ristrutturazione, il compito per Ilaria sembrava essere quasi intuitivo. Infatti da oltre 30 anni ristruttura case in Italia con suo marito Giorgio Miani.

Il villaggio è stato quindi riportato in vita e reinventato a partire dalla sua stessa storia. La Chiesa di Sant’Andrea, risalente al 14° secolo e ubicata nel cuore del villaggio, ospita oggi concerti ed eventi. Traendo ispirazione dagli affreschi di Giotto e di Ambrogio Lorenzetti, Ilaria ha scelto tessuti di puro lino ed ha inserito in ciascun edificio letti in legno naturale con strutture in ottone sottile o metallo da lei ideate. Allo scopo di preservare la tradizione architettonica del villaggio, le piccole finestre di un’altra epoca offrono scorci della campagna toscana. Il lavoro di Ilaria a Castiglioncello del Trinoro è vera e propria arte e mostra le sue superiori tecniche e visioni di ristrutturazione.

©2017 Monteverdi LLC and its marks are registered in the United States (US Patent and Trademark Office) and internationally (OHIM)